Salvato spettatore con il DAE al Palapeep di Cesenatico

20 Ott 2016 Blog

volley-cesenatico_donazione-defibrillatore_famiglia-vernocchi_capo-del-moloNella serata di martedì 18 ottobre un uomo di 47 anni è stato salvato con il defibrillatore al Palapeep di Cesenatico mentre stava assistendo all’allenamento della squadra locale di pallavolo. Fortunatamente l’impianto era stato dotato del defibrillatore, grazie alla donazione della famiglia Vernocchi, titolare del ristorante “Capo del Molo” (nella foto a destra il momento della donazione).

Decisiva è stata la prontezza degli atleti del Volley Cesenatico che hanno capito immediatamente la gravità della situazione. Dopo aver iniziato con il massaggio cardiaco, sono state necessarie alcune scariche del defibrillatore. I giocatori con il loro intervento hanno permesso che l’uomo si trovasse in buono stato all’arrivo dell’ambulanza dell’unità coronaria.

Successivamente il 47enne è stato trasportato all’Ospedale Civile di Rimini e ha ripreso coscienza dopo poche ore. Questo fatto testimonia l’importanza e la necessità di fornire un primo intervento immediato alle persone colte da arresto cardiaco.

Il Comune di Cesenatico ha dotato di defibrillatori gli impianti sportivi e le palestre che gestisce direttamente, avvalendosi della consulenza di Italia Defibrillatori.

Se anche tu vuoi risparmiare tempo e denaro, contattaci per ricevere la nostro consulenza gratuita e personalizzata. Sapremo indicarti il defibrillatore più adatto alle tue esigenze CLICCA QUI

Search

+